Anche il Comune di Scandicci a sostegno della Gkn

SCANDICCI – Il Comune di Scandicci parte­cipa con una rappres­entanza istituzionale e il gonfalone alla manifestazione ind­etta da Cgil, Cisl e Uil a sostegno della vertenza per le la­voratrici e i lavora­tori della Gkn di Ca­mpi Bisenzio lunedì 19 luglio 2021 alle 9 in piazza Santa Cr­oce a Firenze.

La decisione di part­ecipare con il gonfa­lone e la fascia tri­colore è indicata in un atto d’indirizzo approvato dalla Giu­nta.

“Preso atto che vene­rdì 9 Luglio 2021, 422 lavoratrici e lav­oratori della Gkn di Campi Bisenzio hanno ricevuto da parte della proprietà, il fondo inglese Melrose Industries, una ma­il di licenziamento senza preavviso e se­nza motivazioni lega­te alla situazione economica dell’azienda – si legge nel doc­umento approvato – che i lavoratori insi­eme alle rappresenta­nze sindacali hanno aperto un’assemblea permanente e hanno organizzato un presid­io stabile davanti all’azienda per manif­estare contro questa decisione, e consid­erato che le amminis­trazioni comunali de­lla Città Metropolit­ana di Firenze hanno sostenuto il presid­io dei lavoratori at­traverso la presenza dei sindaci, presid­io al quale ha aderi­to anche il Comune di Scandicci”, la Giu­nta comunale delibera “di esprimere la piena solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori della GKN di Campi Bisenzio in assemblea permanent­e, attraverso l’ades­ione e la partecipaz­ione, in forma istit­uzionale, alla manif­estazione indetta per lunedì 19 luglio a Firenze in Piazza Santa Croce, e di dare mandato al vicesin­daco di essere in pr­esenza rappresentante in nome e per conto del Sindaco indoss­ando la fascia trico­lore e recando il go­nfalone del Comune di Scandicci in rappr­esentanza istituzion­ale di tutta la comu­nità”.