• VACCINI E PLASMA TUTTO BENE, MA ANCHE NO
    Il Centro Nazionale Sangue ha recentemente emanato una circolare per fornire “specifiche raccomandazioni sull’eleggibilità alla donazione di sangue ed emocomponenti dei soggetti con anamnesi positiva per somministrazione di vaccino anti-SARS-CoV-2”. Le indicazioni sono che, prima di poter donare, gli asintomatici dovranno attendere 48 ore dopo aver assunto un vaccino a base di mRNA (come quelli Pfizer-BioNTech e Moderna attualmente somministrati); se si sono sviluppate reazioni dopo la somministrazione del vaccino, dovranno…
  • BUON SANGUE NON MENTE?
    Nel 2014 è stato introdotto un nuovo articolo nel codice penale che consentiva ad un imputato di chiedere al Giudice di sospendere il procedimento e consentirgli un periodo di prestazioni (non retribuite) in favore della collettività, da svolgere presso Enti pubblici, ma anche in organizzazioni di assistenza sociale, sanitaria e di volontariato. Questa nuova figura, riservata ai presunti autori di…
  • Babbo natale esiste!
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV Anche se nessuno lo ha mai visto la notte di Natale volare con renne e regali e se i satelliti non hanno mai trovato la sua casa al Circolo Polare Artico, Babbo Natale esiste, è vivo e vivrà per sempre. Si presenta come un corpulento omone barbuto circondato da fate e amici elfi perché è…
  • Cronache perdute e ritrovate
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV Le drammatiche notizie della pandemia hanno sottratto spazio a due ricorrenze che hanno segnato la storia dell’umanità: i 72 anni della Dichiarazione universale dei diritti umani (10 dicembre 1948) e gli 8 anni della Risoluzione sul diritto universale alla copertura sanitaria (12 dicembre 2012). Le “giornate internazionali” delle Nazioni Unite non sono mere ricorrenze, ma…
  • Donazione di sangue e disabilità
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV Il 3 dicembre è stata la Giornata Internazionale delle persone con disabilità, cioè di quanti hanno riconosciuta una ridotta capacità d’interazione con l’ambiente sociale e pertanto sarebbero meno autonomi nello svolgere le attività quotidiane o comunque in condizioni di svantaggio nel partecipare alla vita sociale. Per chi si occupa di donazione come noi di Avis, e…
  • UN MONDO DI GARANZIE IN OGNI GOCCIA
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV Dopo l’articolo ZONA “ROSSO SANGUE” del 16 novembre  2020 i nostri volontari hanno ricevuto molte domande sulle modalità di donazione e sul test sierologico che può chiedere chi va a donare. Cominciamo intanto col dire che le direttive su tutto il territorio nazionale seguono le indicazioni del Comitato di esperti in materia economica e…
  • Una famiglia “liquida”
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV Oggi facciamo un inciso per rispondere alla domanda di un lettore pervenuta alla nostra mail (sestofiorentino.comunale@avis.it) su quanti sono i tipi di donazione che si possono fare in una Unità di Raccolta. Sappiamo già che si può donare il sangue intero (in 15/20 minuti): ogni 3 mesi per i maschi e per le donne…
  • Zona “Rosso sangue”
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV La raccolta di sangue e di emocomponenti continua anche dopo le ultime misure adottate dal governo e dal Ministero della Salute che inseriscono la Toscana tra le zone a livello di gravità massima e rischio alto (“rosse”): rientrano infatti tra i cosiddetti “livelli essenziali di assistenza sanitaria” riconosciuti dal DPCM del 4 novembre e…
  • Il plasma terapeutico “iperimmune”
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV La nostra Regione è capofila dello studio nazionale “Tsunami” per l’utilizzo a scopo terapeutico del plasma, cioè la trasfusione del plasma “iperimmune” dei guariti dal Covid come cura per quelli ancora malati, oggi sempre più necessaria. Vediamo come funziona. Nel plasma dei guariti da Covid 19 (specialmente se in forma grave) è presente un…
  • Vengo anch’io… Sì, tu sì.
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV Oggi vedremo chi può donare e quali accertamenti si fanno sul suo stato di salute. Nessuna improvvisazione: entrambe le cose sono regolate da norme giuridiche, in primo luogo da un Decreto del Ministero della Salute (Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti) del 2 novembre 2016, in particolare…
  • Arrivano i primi freddi … e vaccini
    Il donatore sa quanto sia importante controllare il proprio stile di vita, il cui scopo è la prevenzionedelle malattie cardiovascolari ed infettive a trasmissione con il sangue.Questo si può fare già con l’alimentazione, seguendo alcune semplici attenzioni: preferire i cibi diorigine vegetale (privi di colesterolo e molto poveri di grassi “saturi”), limitare quelli ricchi dicolesterolo (ad esempio le uova e…
  • La Sospensione “Attiva”
    Oggi vediamo per quali motivi a un donatore pronto alla sua donazione può essere chiesto di attendere un certo tempo prima di poterlo fare, per essere sicuri che il suo sangue salvi chi sta male e non gli dia invece il colpo di grazia regalandogli una nuova malattia o un medicinale al quale può essere allergico. La prima e più…
  • Come le ciliegie
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV Se è vero che donare periodicamente il sangue conviene anche all’uomo più egoista del mondo, è ancor più vero che la donazione è “il” gesto di solidarietà perfetto: chi dona non sa chi verrà aiutato dal suo sangue, chi lo riceve non saprà mai da chi lo ha avuto. Ed è gratis per entrambi.…
  • Io dono perchè mi voglio bene
    di Avis Comunale Sesto Fiorentino OdV In Italia la donazione di sangue, essendo gratuita, viene spesso presentata come un gesto esclusivamente solidaristico: non è però necessariamente così. Il salasso è una delle pratiche mediche più antiche e diffuse: il consistente e brutale prelievo di sangue risulta praticato da molti popoli del mondo, dai Persiani ai Romani, dai Maya agli Aztechi.…
  • Avis Sesto Fiorentino. Io dono qualcosa di unico
    Per Madre Natura e per il Servizio Sanitario donare un rene o una sacca di sangue è la stessa cosa: sono entrambi “tessuti” umani, cioè, in parole semplici, gruppi di cellule che condividono la stessa funzione vitale. I protocolli sanitari per entrambe le donazioni sono quindi molto rigorosi e ispirati agli stessi principi (sicurezza, volontarietà, tracciabilità, eccetera). Ogni volta che…
  • Sangue!
    Non vogliamo i vostri soldi, ma “solo” il vostro sangue! Sono soltanto 15 anni che formalmente “..lo Stato riconosce la funzione civica e sociale ed i valori umani e solidaristici che si esprimono nella donazione volontaria, periodica, responsabile, anonima e gratuita del sangue e dei suoi componenti” e che “le associazioni di donatori  volontari di sangue e le relative federazioni…