Un’estate al Bargello

FIRENZE – Novità per i Musei del Bargello per la bella stagione con musica, danza, teatro e arte.

Si parte con l’apertura straordinaria sabato 3 luglio del Museo Nazionale del Bargello che aderisce alla Notte Europea dei Musei organizzata dal Ministero della Cultura, che prevede il prolungamento dell’orario di apertura serale di 3 tre ore, dalle 19.00 alle 22.00 e l’ingresso, dopo le 19, al costo simbolico di 1 euro a persona.

Sono stati organizzati una serie di concerti gratuiti nei Musei del Bargello che vede protagonista l’Orchestra da Camera Fiorentina diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta che porta la musica di Mozart, Vivaldi, Bach, Haendel e non solo al Museo Nazionale del Bargello e al Museo di Casa Martelli.

Il 4 e 5 settembre per due concerti mattutini. Il primo – alle 10:30 – con il trio di ottoni che proporrà ai presenti musiche tratte dal repertorio barocco italiano ed europeo mentre il secondo appuntamento, allo stesso orario, vedrà il trio barocco dell’Orchestra da Camera impegnato nell’esecuzione di pezzi di Biagio Marini, Girolamo Frescobaldi e Marin Marais.

Mattutini anche gli eventi in programma al Museo di Casa Martelli a partire dall’11 settembre quando, alle 10:30, Mattia Fusi sarà protagonista di un recital al pianoforte. Per il concerto del 18 settembre (sempre alle 10:30), gli interpreti saranno Ludovico ed Elettra Mealli, rispettivamente al violino e al violoncello, pronti a deliziare il pubblico del museo con alcuni pezzi di Antonio Vivaldi, Domenico Scarlatti e Wolfgang Amadeus Mozart.

Chiude il programma il 25 settembre il trio barocco composto da Matteo Saccà e Rossella Pugliano al violino e Giacomo Benedetti al clavicembalo che faranno ascoltare alcuni brani di Andrea Falconieri, Francesco Rognoni Taeggio, Dario Castello, Arcangelo Corelli e Tomaso Albinoni.